• Dott.ssa Feliciana Scarpa

Differenza tra psicologo e psicoterapeuta



Qual è la differenza tra uno psicologo e uno psicoterapeuta è una domanda che spesso ci viene posta durante la consultazione ed è particolarmente importante quando si cerca aiuto. Se conosci la differenza tra uno psicologo e uno psicoterapeuta, potrai scegliere il professionista più adatto al tipo di trattamento di cui hai bisogno.


E’ necessario quindi fare un po’ di chiarezza.

Le due professioni spesso nella conoscenza comune sono sovrapposte ma in realtà dal punto di vista formativo e degli interventi possibili ci sono differenze rilevanti.


Innanzitutto la formazione dello psicoterapeuta è molto articolata e complessa oltre che di lunga durata. Dopo la laurea in Psicologia, il tirocinio post lauream annuale, l’Esame di Stato con l’abilitazione e l’iscrizione all’Albo (obbligatoria per garantire la qualità dell’intervento), i medici e gli psicologi possono iscriversi ad una successiva formazione della durata di 4/5 anni che abilita all’esercizio della psicoterapia. Questo è quello che è necessario in termini formativi.

Gli psicoterapeuti non possono prescrivere farmaci a meno che non siano laureati in medicina.


Cosa fa lo psicoterapeuta?

L’intervento dello psicoterapeuta spesso è quello al quale classicamente si pensa.

Si tratta di un professionista che avvia un percorso con una specifica tecnica d’intervento per manifestazioni di ansia, depressione, disturbi nell’elaborazione di un lutto e per tutte le forme di malessere che necessitano di un supporto specialistico.

Solitamente si tratta di un intervento altamente specializzato e specifico, che sottintende un’ottima competenza per avviare una trasformazione che porta la persona a vivere con una maggiore serenità e a superare gli intoppi e le fatiche della propria vita.

Quando si parla quindi di cura di un disturbo o di un sintomo l’intervento elettivo è quello dello psicoterapeuta l’unico abilitato a fare psicoterapia che è il trattamento finalizzato alla cura del disturbo.


Cosa fa lo psicologo?

L’intervento psicologico invece si occupa principalmente di diagnosi e sostegno, interventi scolastici, formazione aziendale, attività di riabilitazione rivolte al gruppo, ad organismi sociali e alle comunità. Comprende anche attività di sperimentazione, ricerca e didattica.

Campo d’azione dello psicologo è anche quello dell’emergenza dove un intervento breve e contenuto nel tempo ha l’obiettivo di sostenere e aiutare la persona.


Tutti gli psicoterapeuti sono psicologi o medici ma non tutti gli psicologi sono psicoterapeuti proprio perché è innanzitutto obbligatoria un’ulteriore formazione specialistica della durata di 4-5 anni (una vera e propria specializzazione nell’ambito psicologico clinico e della cura con uno specifico metodo di intervento).


Richiedi ora un appuntamento telefonico gratuito con la dott.ssa Feliciana Scarpa



33 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti